Andrea  Fascetti  suona il basso elettrico,il contrabbasso ed è compositore.

Le sue lezioni di basso sono pubblicate da “Bass Musician Magazine” negli Stati Uniti  e “Guitar Club” in Italia

E’ considerato uno dei migliori bassisti italiani, grazie al suo virtuosismo musicale ed all’uso originalissimo del suo basso, che impiega spesso come un vero e proprio strumento solista.
Suona principalmente il basso elettrico a 7 corde di cui è uno dei principali divulgatori ed innovatori, soprattutto in Italia.
La sua prima uscita su disco con questo strumento particolare è della fine degli anni ’90.

Ha cominciato a suonare a 8 anni, prendendo la cosa sul serio però solo all’ età di 17 anni.  Proviene da una famiglia di musicisti e si è avvicinato alla musica grazie al nonno pianista. Ha cominciato a studiare seriamente alla fine degli anni ottanta, prima con un maestro privato e poi al Cpm di Milano.
Il primo gruppo con cui ha girato in tour sono stati i Nomenclatura (una band indipendente),  poi agli inizi degli anni’ 90  ha fatto il “Nessuna resa mai” Tour  con Massimo Priviero (prodotto da Little Steven).

Ha studiato al Conservatorio di La Spezia, suonando contrabbasso con Gian Pietro Zampella.  Ha suonato nei jazz clubs e festivals con Ernie Wilkins, Gianni Basso, Massimo Manzi, Riccardo Arrighini, Riccardo Fioravanti, Riccardo Fassi, Mauro Grossi, Andrea Melani, Walter Paoli, Stefano Onorati, Franco Santarnecchi, Nico Gori, Vittorio Alinari ed ha inoltre  collaborato con un grande numero di bands e preso parte a centinaia di progetti in studio.

Ha vinto Barga Jazz ’96 con il trio di Riccardo Arrighini.
Ha studiato per 15 anni  con Charlie Banacos di Boston (insegnante di Mike Stern,Jeff Berlin, Jimmy Earl…) che ha cambiato letteralmente la sua “vita musicale”.

Nel Luglio del 2008 è uscito il suo primo disco da solista dedicato alla musica di Steve Swallow (“Dedicated to Steve”),  con cui ha ricevuto i complimenti dello stesso Steve ricevendo ottime recensioni ovunque.

Nell’ottobre del 2011 è venuto alla luce “Cinema”, il suo secondo disco da leader ed anche questo progetto ha avuto  un ottimo successo di critica e di vendite.

Nel 2013 Andrea ha costituito il suo nuovo quartetto con il quale ha registrato il suo terzo album intitolato “POP MUSIC”.

Nel 2014,Liberi Sensi ha prodotto il disco di Andrea che vede la presenza del grande Fabrizio Bosso.Il cd è intitolato Travels in Europe ed ha ricevuto un ottima accoglienza ovunque.

Nel giugno 2015 è uscito il nuovo progetto di Andrea con la band District 9 Bunch.Si tratta del suo primo disco non prettamente jazzistico che fonde R&B,NuJazz,Funk ed altri generi musicali.